martedì 13 dicembre 2011

Roba da gatti: simmetrie.

Se dovessero sorgere dubbi sul fatto che sono "gemelli".

Archivio storico:




Dormire (la parte più cospicua):








Messa in posa:


Coccole:


Mangiare:



Pulizie:


Coreografie:




 E per finire...
Quando li chiami:

Di qua...

Di su...

Di giù...

Roba da gatti, la rubrica del martedì.

Nota dell'autrice.
Date le malmesse condizioni psicofisiche della pupa e di conseguenza mie, l'aggiornamento del blog sta subendo forti limitazioni. Mi riservo di pubblicare restrittivamente alla rubrica, almeno fino a prossime migliorie della situazione.
Nota numero due.
Ebbene sì, i gatti da noi mangiano in cima a quell'attrezzo utilissimo che è la stufa a legna voluta e acquistata da Hasuna. La sua unica funzione finora è stata quella di sottrarre alla portata della pupa le invitanti pietanze feline, dal gattonamento in poi.
Nota numero tre.
Dopo questo profluvio di gattume, d'ora in avanti mi impegno solennemente alla varietà tematica, anche all'interno della rubrica.

(Chi volesse partecipare comunichi il link del suo contributo)



10 commenti:

  1. Passo al volo, loro mi piacciono da matti. E mi stanno proprio simpatici :-)))

    RispondiElimina
  2. P.s. riprendetevi presto!
    Baci

    RispondiElimina
  3. noooooooooooooooo ma sono fantasticiiiiiii!!!
    anche i miei facevano cose così, e non erano manco parenti, altro che gemelli!!!!!

    :D
    A.

    RispondiElimina
  4. Sono stata attratta dal nome del blog essendo orgogliosamente toscana con un marito di origini pisane, poi ho letto il tuo profilo e mi sei rimasta troppo simpatica! allora da oggi ti seguo, anzi sono già diventata follower! Se ti va di passare a trovarmi sarai la benvenuta!

    RispondiElimina
  5. I mici sono mitici! La stufa stratosferica!!!

    RispondiElimina
  6. Stupendissimi, sono come lo yin e lo yang, mettono una pace..Take care darlin'

    RispondiElimina
  7. Guarite presto!!
    Le foto sono fantastiche, quei due sono fatti per essere ritratti :)

    RispondiElimina
  8. I gatti ringraziano.
    La stufa si gongola, immeritatamente (stupida ferraglia inutile e ingombrante!), la pupa convalesce, io contraggo invece per empatia somatica.

    @elena: che tu sia la benvenuta su queste pagine tra il serio e il faceto. Speriamo tu non debba pentirtene!

    RispondiElimina
  9. anche io avevo due gatte gemelle (parlo al passato perchè ci hanno lasciato entrambe, la seconda il 16 marzo scorso :'(( ) erano pressochè uguali: entrambe soriane, solo che una delle due aveva nel mantello delle "macchie" rossicce che l'altra non aveva, ed i tuoi gattoni in quelle posizioni mi ricordano molto Sushi e Mina ( si chiamavano così) nei loro momenti migliori! Per il momento non abbiamo avuto il coraggio di prendere un altro gatto anche se le mie bambine ci stanno davvero pressando, quindi penso che alla fine un altro quadrupede peloso, miagolante e fuseggiante varcherà di nuovo casa nostra! un abbraccio antonella firenze

    RispondiElimina
  10. Ma che belli questi miciotti *.*
    Ciao!

    RispondiElimina

Che tu sia un lettore assiduo o un passante occasionale del web, ricevere un commento mi fa sempre piacere, purché inerente e garbato.
Grazie a chi avrà la pazienza e la gentilezza di lasciarmi un segno del suo passaggio.